Cosa possiamo fare contro la fame del cane?

È un insaziabile desiderio di mangiare. È un modo esagerato di mangiare cibo.
Ciò che determina il nostro modo di mangiare o il nostro desiderio di mangiare, è condizionato da molti fattori che devono essere presi in considerazione. Da un lato, è importante l’età, il sesso, l’attività fisica che fai e, naturalmente, il peso corporeo.

Dobbiamo prendere in considerazione lo stile di vita, i tuoi costumi, l’educazione che hai ricevuto, se di solito mangi da solo o in compagnia.

Il tuo modo di gestire le tue emozioni influenza direttamente anche il modo in cui mangi, se sei una persona allegra o forse vivi più in apatia.
È importante prestare attenzione alle esperienze precedenti che hai avuto con un particolare cibo, così come le diete restrittive che hanno condizionato il tuo attuale appetito.

Ultimo ma non meno importante, deve essere preso in considerazione se ci sono stati o sono disturbi alimentari specifici, come l’anoressia o la bulimia. Disturbi ormonali e la quantità di glucosio nel sangue, sono altri fattori fondamentali nello squilibrio della fame.

È normale avere un appetito eccessivo?
Rispondere a questa domanda può essere ambiguo, e si deve distinguere tra avere un sacco di appetito in un certo momento, perché si celebra qualcosa di speciale, o perché si va in un ristorante dove preparano un menu che si desidera.

Non è che sia molto salutare mangiare molto in quel momento, ma è un processo gastronomico in cui interviene il piacere, e dobbiamo anche sapere come goderci questi momenti senza avere sensi di colpa in seguito.

Il problema, si verifica quando la fame vorace, la fame canina, è costante, si verifica in modo abituale, e la persona è avvolta in una spirale dove è praticamente impossibile uscire. Più appetito, più vuoi mangiare, anche perdendo il controllo della sazietà nel cervello, e non puoi smettere di mangiare. Questo è accompagnato da corrispondente sovrappeso, gravi problemi di salute, e ciò che più colpisce la persona, un grave disturbo emotivo.

Dove si verifica la sensazione di appetito?
Prima di tutto, dobbiamo tenere presente che la sensazione di appetito si verifica ogni tre ore a livello fisiologico. Tuttavia, uno dei gravi errori commessi non sta prestando attenzione a questo processo interno e vengono fatti solo i tre pasti abituali. Quel lungo tempo tra cibo e cibo, è una delle conseguenze dello squilibrio nel desiderio di mangiare.

L’assunzione di cibo ha a che fare con il livello di glucosio che abbiamo nel sangue. Se i livelli di glucosio sono bassi, ci darà più appetito, e ciò accade se passiamo molto tempo tra i pasti.

Il centro del controllo della fame è nel cervello e, a meno che non ci siano lesioni cerebrali, siamo responsabili dello squilibrio nel centro della sazietà. Se si consumano pochi cibi lo stomaco si contrae, inviando un impulso che intensifica il desiderio di mangiare e che è quando si spara la fame di marmo. Se lo stomaco ha cibo, le informazioni vengono inviate al centro di sazietà e smetti di mangiare.

Cosa possiamo fare contro la fame del cane?
Il modo più efficace e autentico per bilanciare l’appetito è quello di nutrirsi in modo equilibrato con i cibi giusti, come abbiamo detto in altre occasioni. Mangia cinque volte al giorno; colazione, spuntino, pranzo, spuntino e cena.

In questo modo regolerai il desiderio di mangiare in modo efficace, evitando di mangiare cibi non benefici e facendo pasti in eccesso. Previeni il sovrappeso e gli stati alterati di ansia, aumentando il tuo benessere.

Suggerimenti per controllare o combattere la fame canina
Sappiamo già cos’è la fame canina e perché si verifica, questi suggerimenti possono essere utili per aiutare a controllare questa situazione:

Non smettere mai di mangiare. Mangia cinque pasti al giorno.
Scegli gli alimenti che ti riempiono.
Masticare bene il cibo.
Devi essere fisicamente attivo.
Bere abbastanza acqua durante il giorno (1,5 litri).
Non prestare troppa attenzione alla quantità di calorie, ma alla qualità delle calorie del cibo da consumare.
Non saltare mai la colazione.
Mangia pezzi di frutta, cereali, yogurt magro, piccoli snack, pane tostato integrale con tacchino o salsiccia vegetale, formaggio fresco, ecc.

Lascia un commento