Proprietà di Guggul per dimagrire

È una resina estratta dall’albero di mirra. Il suo aspetto è giallastro e come una gomma o una resina. Non perdetevi il nome scientifico, Commiphora wightii, se volete cercarlo.

È stato usato dai guru Ayurveda per secoli e ora sta diventando molto popolare tra gli appassionati di fitoterapia in Occidente. E non è sorprendente, dal momento che i suoi usi ancestrali e riconosciuti si uniscono alla sua utilità come coadiuvante nei menu contro l’obesità e il sovrappeso.

Proprietà di guggul nelle diete dimagranti
Recenti studi con questa ben nota resina hanno dimostrato che il guggulserone, lo stesso enzima che può intervenire nel controllo del cancro, agisce anche sulla ghiandola tiroidea.

E qual è il suo effetto? Apparentemente, influenza in due direzioni: da un lato, aumenta il morale e l’autostima rendendo più facile raggiungere diete restrittive e, dall’altro, inibisce l’appetito, aiutando a non ingerire più calorie del necessario.
Alterando il metabolismo della tiroide, guggul non solo aiuta a inibire l’aggregazione piastrinica o colesterolo, funziona anche sintetizzando i grassi più rapidamente. Pertanto, tra le proprietà di guggul è quello di aiutare a perdere peso.

Dovresti anche sapere che questa gomma sta cominciando ad essere richiesta con tale voracità dal mercato occidentale che sta iniziando a essere in pericolo nei loro ecosistemi.

Usi tradizionali di guggul
Non è quasi mai stato usato in modo puro, ma è stato mescolato con altre sostanze per curare vari disturbi tra cui:

Sollievo per problemi muscolari e artrite.
Rimedio per le infezioni urinarie.
Trattamento nell’igiene di emorroidi, flebiti e, anche, in complicate malattie coronariche.
Lozioni per l’acne.
E, oggi, nel suo luogo di origine è usato per trattare il colesterolo, anche se i test di laboratorio effettuati in varie università sono stati contraddittori.
Guggulserone, presente in questa resina, in alcuni studi di laboratorio, sembra avere attività contro alcuni tumori cancerosi (pelle e prostata).
Viene anche usato per stimolare la tiroide nelle persone con gravi problemi di perdita di peso, anche se, in questo caso, con alcuni effetti avversi che dovrebbero essere valutati.
Controindicazioni guggul
Abbiamo conosciuto gli usi e le proprietà di guggul dobbiamo conoscere altre opinioni poiché alcuni naturalisti mettono in discussione i suoi effetti benefici sulle diete contro l’obesità. Come se ciò non bastasse, gli effetti tossici sono stati dimostrati in diversi pazienti come:

Mal di testa e dolore facciale.
Cutanee.
Vomito e nausea.
Fare attenzione ai pazienti con problemi ai reni o al fegato, poiché questa resina non viene digerita correttamente.
Il guggul, come abbiamo spiegato sopra, modifica il funzionamento della tiroide, responsabile del metabolismo del cibo. Questo può generare seri problemi, specialmente se viene consumato per un lungo periodo.
Il nostro consiglio…
Sebbene la fitoterapia offra una vasta gamma di prodotti naturali per aiutarti a mantenere un peso adeguato, ricorda che nessuno è privo di controindicazioni.

Devi usare il buon senso, non abusare di queste sostanze e seguire sempre il consiglio di un naturalista professionista. Ricorda che tutti questi prodotti sono semplicemente un adiuvante. Naturalmente, non hai intenzione di perdere chili proprio così senza fare la tua parte. Bisogna stare attenti con la quantità di cibo che si prende alla bocca e abbandonare la routine sedentaria.

Lascia un commento