Rimedi naturali per rimuovere i brufoli

Impariamo alcuni rimedi per rimuovere i brufoli sul viso o in altre parti del corpo e alcuni suggerimenti che ci aiuteranno a mantenere una pelle sana e priva di batteri con prodotti naturali.

Brufoli sul viso e sul corpo
Sono un problema estetico molto comune nell’adolescenza e nelle persone con pelle grassa una volta passato questo stadio vitale. Anche se di solito non hanno maggiore importanza, a volte richiedono un trattamento di sfondo cosmetico e, a volte, anche medico.

Senza raggiungere quel punto, tieni presente che i brufoli sono prodotti da un eccesso di sebo nei pori. Se non vuoi che vengano infettati o andare oltre, devi portare un’igiene scrupolosa con prodotti specifici.

Rimedi per rimuovere i brufoli: naturali ed efficaci
Anche se i centri estetici possono aiutarti con alcuni trattamenti personalizzati che funzionano molto bene, se l’economia non lo consente, ci sono rimedi naturali e molto efficaci per rimuovere i brufoli dal viso e dal resto del corpo.

Annota quanto segue:

Mantieni sempre i capelli, le mani e la pelle puliti con un sapone specifico che rimuove i grassi. Non indossare criniere, frangia o acconciature che occupano il viso. Sembra sciocco, ma con questi semplici gesti impedisci allo sporco dei capelli di andare in faccia peggiorando il problema. Poi ci sono i movimenti delle mani che rimuovono l’acconciatura.
Lavati la testa ogni giorno. Non perderai i capelli o ti rovinerai. Utilizzare uno shampoo adatto.
Preparare sempre una camomilla amara e, con la pelle pulita, immergere il liquido in un batuffolo di cotone e usarlo come se fosse un tonico alcune volte al giorno. È uno dei rimedi facili da preparare e utilizzare per la rimozione del grano.
È vero che i bagni di sole vanno bene, ma l’aria, l’acqua e la sabbia marina, ricca di iodio, sono molto meglio. Se vivi vicino al mare o ti puoi permettere una vacanza, puoi goderti questa brezza (senza andare troppo lontano e con le dovute precauzioni), poiché migliora molto questo tipo di pelle.
Almeno una volta alla settimana indossare una maschera di argilla. È economico e facile da preparare a casa con acqua o con la suddetta infusione di camomilla. Basta lasciarlo riposare per circa venti minuti fino a quando non si asciuga e quindi rimuoverlo.
Mantenere sempre la pelle idratata. È un altro mito urbano che impone che una pelle con acne o eccesso di sebo non abbia bisogno di una crema per combattere la secchezza. Cerca formule purificanti con tè, alghe, rosmarino, camomilla o oli essenziali di fiori con proprietà lenitive e antibatteriche.
Come curare i brufoli infetti
Se, pur avendo un’igiene molto scrupolosa, i grani si infettano, tieni sempre a mente i seguenti suggerimenti:

In nessun caso pizzichi, gratti o tocchi. Sarai solo in grado di diffondere l’infezione e persino creare una cicatrice che richiederà, nella migliore delle ipotesi, molto tempo per scomparire.
Se non è abbastanza, puoi andare in un centro estetico che ti consiglierà sul trattamento appropriato. Se l’infezione si è diffusa, è necessario fissare immediatamente un appuntamento con il medico per prevenire ulteriori malattie. Segui il suo consiglio.
Anche se i brufoli sembrano cattivi, puoi ancora usare l’infuso di camomilla e le maschere di argilla. Non sono incompatibili con i trattamenti farmacologici.
Lo sapevi…?
Le migliori piante per rimuovere i brufoli dal viso sono il tè, l’erba di San Giovanni (serve anche per lo stress), la suddetta camomilla, bardana e mandarino.

Una dieta ricca di frutta o verdura e povera di grassi aiuta a tenere lontani i cereali. Evitare il latte il più possibile. A volte, c’è, sullo sfondo, un’intolleranza a questo gruppo alimentare e si manifesta in questo modo. Ricorda che il calcio si trova anche in sesamo, alghe, noci, verdure verdi, ecc.

Mancanza di sonno, ansia e dolore psichico contribuiscono ad aumentare tutte le condizioni della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.