Suggerimenti per perdere volume nelle gambe

Dobbiamo distinguere che non tutto il grasso corporeo è uguale e che non è ugualmente dannoso l’uno come l’altro per la salute. Da un lato c’è un grasso sottocutaneo o bruno e dall’altro il cosiddetto grasso viscerale o bianco.
Quest’ultimo è il più dannoso poiché è quello che circonda gli organi vitali come fegato, milza, apparato digerente, ecc.

Perché le tue gambe si gonfiano?
Per perdere volume nelle gambe dobbiamo cercare di scoprire le cause che lo hanno prodotto:

Scarsa o carente circolazione: con l’età, la circolazione di ritorno delle gambe è più lenta poiché va contro la legge di gravità e le valvole delle vene perdono la loro elasticità e quindi la loro funzionalità.
In piedi o seduti per molte ore e indossando abiti stretti. Le temperature elevate sono anche cause di aumento del volume delle gambe.

Nel caso delle donne si tratta di un problema ormonale e genetico in cui di solito sono predisposti ad accumulare liquidi e grassi nelle cosce, glutei e gambe più che nell’addome mentre la donna è in età fertile.
Età e fattori ormonali sono anche causa di volume eccessivo nelle gambe, è necessario monitorare la dieta e cercare di fare qualche esercizio.

E se fosse cellulite?
La cellulite è un accumulo di grasso sottocutaneo, acqua e tossine che devono essere eliminate.

Le donne sono più predisposte ad averlo a causa di fattori ormonali. Negli uomini può apparire se si dispone di un’alterazione ormonale, aumentando il livello di estrogeni.

Rimedi per la cellulite: cuore di ananas in compresse, massaggio linfatico.

Dieta consigliata per perdere volume nelle gambe
La dieta consigliabile per perdere volume nelle gambe deve essere ricca di prodotti freschi che forniscono acqua e minerali come il potassio e poveri di sodio poiché trattiene più acqua e diminuisce la diuresi che aiuta a perdere la ritenzione di liquidi. Gli alimenti più ricchi di sodio, da evitare, sono cibi precotti, conserve, formaggi stagionati, insaccati, carni…

Devi seguire le raccomandazioni di mangiare 2 porzioni giornaliere di verdure e 3 frutti (evitare i succhi, mangiare meglio il frutto intero) e soprattutto bere almeno 2 litri di acqua minerale al giorno.

Quindi dobbiamo essere chiari che verdure e frutta sono importanti, dobbiamo mangiare cibi ricchi di fibre e a basso contenuto di calorie, è anche conveniente prendere cibi sazianti. Tutto questo sarà utile per aiutarci a perdere volume nelle gambe.

Suggerimenti per perdere volume nelle gambe
Oltre a seguire le raccomandazioni sulla dieta del punto precedente, questi altri suggerimenti aiuteranno anche a perdere volume nelle gambe, non dimenticare di metterle in pratica:

Esercizio: è importante eseguire esercizio fisico che aiuta q perdere volume in gamba, ad esempio possiamo bici, zumba, saltare alla corda fare squat, ecc.

Infusi: tè verde, infuso di zenzero. Queste bevande prese due o tre volte al giorno aiuteranno ad eliminare liquidi e tossine con loro.

Massaggi: la realizzazione di massaggi con creme (alcuni possiamo prepararli in casa) sono utili anche per perdere volume nelle gambe.

Suggerimenti per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica
Migliorare la circolazione è necessario se vogliamo evitare la ritenzione di liquidi e l’aumento del volume delle gambe o di altre parti del corpo.

Questi suggerimenti ti aiuteranno:

Prevenzione del sovrappeso con una dieta sana e un corretto esercizio fisico.
Massaggio linfatico.
Cambia la tua postura. Non seduto o in piedi a lungo. Sollevare le gambe e tenerle alte a livello del cuore per migliorare la circolazione se sono gonfie.
Non indossare indumenti stretti o indossare calze elastiche a compressione per aiutare il ritorno del sangue.
Quando cerchiamo di perdere volume nelle gambe è conveniente eseguire esercizi come andare in bicicletta, nuotare, salire e scendere le scale e correre. In generale diremmo di fare 20-30 minuti di esercizio aerobico (per bruciare i grassi) e 10 minuti di tonificazione (per rassodare e modellare il corpo).
I getti di acqua fredda ci aiuteranno anche a perdere volume nelle gambe.
Altri suggerimenti
Mangiare lentamente ci fa sentire il segno della sazietà poiché è lento e richiede tempo per raggiungere il cervello e ci rendiamo conto.

Mangia ogni 2-3 ore in piccole quantità.

Evitare di fare pasti abbondanti, aumentare l’esercizio fisico e soprattutto cenare leggermente.

Lascia un commento